Pages

Fresh Glow Luminous Fluid Base: il nuovo illuminante di Burberry


Come molte di voi sapranno, da un annetto circa sono delle beauty reporter di Glamour.it (vedi QUI il mio profilo) e grazie a questa opportunità ho potuto provare il nuovo Fresh Glow Luminous Fluid Base di Burberry.
Un fluido leggero come un soffio, nato per illuminare l’incarnato donando bagliori eleganti e brillantezza.
Perle ad alta riflettenza aiutano ad offuscare e minimizzare le piccole imperfezioni per una luminosità giovane e priva di aree lucide.
Un prodotto innovativo e semplice da utilizzare, infatti grazie al pratico dosatore con un gesto semplice ci aiuta ad avere un aspetto sano e luminoso, per un make-up che fa la differenza.
Lo trovate disponibile in 2 tonalità: Nude Radiance (che è quello che ho provato io) e Golden Radiance, leggermente più scuro.
Il packaging è veramente molto elegante e minimal, la scatola è in cartoncino beige, mentre la confezione interna è in vetro e metallo lucido con la classica trama Burberry stampata in un leggero vedo/non vedo.





Fresh Glow può essere utilizzato da solo o in abbinamento ad altri prodotti per amplificarne la luminosità, come primer prima del fondotinta o anche miscelato alla vostra crema idratante come faccio io.
Si applica semplicemente con le mani e si spalma su viso, collo, décolleté, spalle e dovunque si voglia dare un tocco di luminosità.
Non si può sbagliare, si amalgama perfettamente con la pelle, grazie ad una formula ricca di acqua (ne contiene il 55%), si adatta a tutte le carnagioni anche a quelle più scure perchè non lascia residui e non crea aloni bianchi.
Si può usare anche per creare un effetto strobing: in questo caso va steso su guance, lungo il naso, sugli zigomi e sul mento.
Negli occhi può essere picchiettato nell’angolo interno oppure steso sulla palpebra mobile con un pennello o con il polpastrello, dà un immediato effetto translucido andando a creare un fondo iridescente di colore trasparente.
È un prodotto veramente versatile, sulla pelle rimane leggerissimo, quasi impercettibile e non lascia quella sensazione di crema siliconica come fanno i normali primer e che li per li io trovo abbastanza fastidiosa.
Personalmente lo uso abbinato al fondotinta e mai da solo perchè la mia pelle ha parecchie imperfezioni, come capillari ai lati della bocca, ma l’effetto che regala è veramente illuminante!





Francesca Focarini

Instagram